Esposizioni

< Indietro
Call for Entry 2011
Valerio Spada, Luca Spano, Paolo Patrizi, Remy Amezcua, Simone Donati, Andrea Campesi, Anya Jasbar, Aron Vincent Elkaim, Cristian Ureta Schmidt, Daniel Augschoell, Emile Loreaux, Ezio d’Agostino, Graziano Panfili, Michela Palermo, Roberto Boccaccino
a cura di
FOTOGRAFIA - Festival Internazionale di Roma
 
23 Settembre - 23 Ottobre
MACRO Testaccio
Piazza O.Giustiniani, 4
dalle ore 16.00 alle 24.00 (chiusura biglietteria 23.30) chiuso il lunedì
 

In occasione della X Edizione, FOTOGRAFIA - Festival Internazionale di Roma ha lanciato Call for Entry 2011 invitando fotografi emergenti di tutto il mondo ad inviare progetti riconducibili al tema “Motherland”, con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti e promuovere la visibilità dei giovani fotografi.

Una giuria internazionale, composta da Leonie Hampton, Rob Hornstra e Marco Delogu ha selezionato 15 progetti tra cui 5 fotografi finalisti ed un vincitore dell’edizione 2011. I lavori dei 15 fotografi selezionati saranno proiettati all’interno del Museo MACRO Testaccio durante l’intera durata di FOTOGRAFIA 2011.


VINCITORE | WINNER
Valerio Spada — ‘Gomorrah Girl’

FINALISTI | FINALISTS
Luca Spano — ‘One’
Paolo Patrizi — ‘Migration linked to prostitution’
Remy Amezcua — ‘Evidence Collages’
Simone Donati — ‘Valle degli Angeli’

MENZIONI SPECIALI | SPECIAL MENTIONS
Andrea Campesi — ‘Family Postcards’
Anya Jasbar — ‘Heimat’
Aron Vincent Elkaim — ‘Exodus: Jewish Morocco’
Cristian Ureta Schmidt — ‘Returning to the land’
Daniel Augschoell — ‘Celestial Planisphere’
Emile Loreaux — ‘Antenna Trees’
Ezio d’Agostino — ’14.644'
Graziano Panfili — ‘Paesaggio italiano’
Michela Palermo — ‘My broken world’
Roberto Boccaccino — ‘Puddle’